Obiettivi

Gli step per raggiungere un sistema integrato e con caratteristiche contemporanee dell’impresa 4.0 parte da un concetto proprio della lean production: muoversi per piccoli passi. Metalux ha intenzione di investire in assets innovativi e necessari per dare il “movimento iniziale” ad un business che si auto-genera. Lo start-up innovativo compone le basi, di conoscenza e di strumenti utili per proporsi  sul mercato,  con Know how e competenze sempre più forti.
Al termine di ogni investimento Metalux vanterà sempre più esperienze, competenze, e strumenti materiali. Questo si pensa possa renderla, nel medio-lungo termine - una società leader nell’ambito dell’outsourcing strategico.
Al fine di avviare la spirale virtuosa appena descritta, Metalux ha bisogno di investire per il primo progetto innovativo partendo da tutte quelle competenze metalmeccaniche, dalla manodopera, dalla raccorderia e dalle strategie già acquisite; grazie alla tradizionale attività di logistica in outsourcing .
Il progetto di innovazione include poi sviluppo di competenze, conoscenze, esperienze e la disponibilità di un paniere di professionalità, strumenti ed attrezzature tali da potenziare qualunque impresa verso cui Metalux li metta a disposizione in quanto fornitore strategico.
Il miglioramento dell’offerta riguardo questi specifici servizi, in particolare all’interno del settore manufatturiero, dovrebbe poi avvenire seguendo i principi della lean production.
  • In primo luogo la lean production, concettualmente, implica un sistema organizzato il modo “smart”, ovvero un sistema che minimizza i costi, gli sprechi, che velocizza i processi e che è strategico per raggiungere più alti livelli di risparmio in meno tempo - da reinvestire nuovamente in progetti di continuo miglioramento e sviluppo. Il lean management accorcia le distanze con il macro-obiettivo del core business. Dal punto di vista interno, la lean production risulterebbe l’unica organizzazione in grado di rendere economica l’idea.

  • In secondo luogo, la lean production ha in sé la nuova logica dell’evoluzione della fabbrica moderna. Abbiamo fatto esplicito riferimento al concetto di impresa e di innovazione 4.0 ed è emerso quanto un management di lean production non potrebbe che essere l’unica proposta organizzativa in grado di generare valore per Metalux e per i suoi potenziali clienti.

Image
Punto di partenza è lo stesso motivo che ha fatto nascere ed evolvere la teoria di un’impresa più “snella”: tra le funzioni logistiche infatti che la teoria “lean” ha scovato la maggior parte degli sprechi ed ha voluto trasformarli in extraprofitti attraverso una organizzazione mantenesse solo “l’essenziale”.
Tutti gli obiettivi del lean management sono rivolti verso l’ottimizzazione del risultato attraverso l’ottimizzazione dei flussi, come ad esempio:
  • Riduzione dei tempi di consegna

  • Maggiore produttività delle risorse

  • Abbattimento dei costi di lavorazione

  • Incremento della qualità

  • Più flessibilità produttiva

  • Riduzione delle scorte intermedie e finali

 
Quello del lean management è un concetto che quindi deve essere incluso nella generale prospettiva di condivisione e sviluppo delle professionalità, delle esperienze e delle informazioni.
Ne conseguono i principi sui quali è stato realizzato il piano operativo per l’impresa di outsourcing 4.0:
  • Un miglioramento continuo che coinvolge tutti i livelli dell’organizzazione

  • La definizione del valore dal punto di vista del cliente finale

  • La capacità di distinguere tra le attività che aggiungono valore per il cliente da quelle che non aggiungono valore, liberando ed impiegando meglio le risorse aziendali

  • L’identificazione e analisi dei processi di business allo scopo di individuare le criticità: evidenziare gli sprechi e far emergere opportunità di miglioramento.

  • L’ottenimento di una standardizzazione dei processi attraverso il continuo apprendimento

Il passo successivo è investire per munirsi dei mezzi necessari per l’innovazione 4.0 nel processo di fornitura di outsourcing strategico.
Image
Image

Dove opera Metalux srl - Le fasi logistiche aziendali



Metalux vuole prestare supporto strategico in uno specifico settore, quello manifatturiero, ma nell’ambito di ogni fase logistica in esso necessaria.
Per definire gli strumenti di cui Metalux srl deve disporre per innovare il suo processo di fornitura dunque si è partiti dalle fasi logistiche che, di consueto, si ritrovano nell’impresa manifatturiera:
  • Gestione ordini di vendita

  • Controllo disponibilità magazzino

  • Programmazione produzione

  • Controllo disponibilità materie prime

  • Gestione ordini di acquisto

  • Ricezione e controllo forniture

  • Stoccaggio e movimentazione

  • Fasi di lavorazione

  • Gestione magazzino semilavorati e prodotti finiti

  • Preparazione spedizioni - interne ed esterne

  • Consegna al cliente – interno ed esterno

Questo supporto poi sarà gestito ed organizzato, per ogni funzione, secondo i principi del lean management e con supporti software e hardware in linea con i precetti dell’innovazione ed organizzazione della smart factory - industria 4.0.